13/06/2019

Bolivia, Venezuela e Qatar: tre squadre che daranno filo da torcere alle favorite

Coppa America

La presenza del Qatar alla Coppa America 2019 può apparire strana dal momento che il paese si trova nella penisola araba, tuttavia, in vista dei mondiali 2022, che si terranno proprio in Qatar, la nazionale è stata invitata a partecipare, per la prima volta nella sua storia, alla competizione sudamericana.

Bolivia, Venezuela e Qatar difficilmente potranno ambire alla vittoria finale, ma non è mai detta l’ultima parola: infatti, nel calcio è meglio non dare nulla per scontato, soprattutto in quello sudamericano. Chissà che una di loro non si riveli la sorpresa del torneo? Conosciamole meglio:

Bolivia

La Bolivia è l’unica tra queste squadre a poter vantare un trionfo in Coppa America, anche se la vittoria risale al lontano 1963. La nazionale ha partecipato anche a 3 mondiali e a una FIFA Confederations Cup, ma senza particolare successo: infatti, in tutte queste competizioni, è sempre stata eliminata al primo turno.

La nazionale boliviana è famosa per un problema piuttosto particolare, che ha creato molte discussioni e polemiche: la posizione del suo stadio, che si trova a 3600 metri sul livello del mare. Infatti, a queste altitudini, le condizioni climatiche sono particolarmente avverse a causa dell’aria rarefatta che mette in difficoltà i giocatori delle squadre ospiti. Inoltre, sempre per via dell’altezza, spesso il pallone assume traiettorie strane che possono trarre in inganno i portieri. La situazione ha spinto la FIFA a emanare il divieto di giocare partite ufficiali al di sopra dei 3000 metri di altitudine per preservare la salute dei giocatori, che non di rado, al termine delle partite contro la Bolivia, dovevano ricorrere alle bombole d’ossigeno.

La squadra boliviana scenderà in campo nella prima gara della Coppa America 2019 contro i padroni di casa del Brasile. Il pronostico vede favoriti questi ultimi, ma il calcio è imprevedibile; chissà che la Bolivia non si riveli la sorpresa del torneo!Venezuela

Il Venezuela è alla sua diciottesima partecipazione alla Coppa America, competizione tra nazionali sudamericane in cui non è mai riuscita a trionfare. Infatti, il miglior piazzamento è il quarto posto ottenuto nel 1967 in Uruguay.
Nonostante un palmarès molto scarno, è bene non sottovalutare questa squadra, che nella scorsa edizione della Coppa America ha superato la fase a gironi con 2 vittorie e 1 pareggio, prima di essere eliminata ai quarti di finale dall’Argentina di Lionel Messi.
Quest’anno la nazionale venezuelana affronterà i padroni di casa del Brasile, la Bolivia e il Perù. Fatta eccezione per il Brasile, il gruppo è piuttosto equilibrato e il Venezuela avrà la possibilità di farsi valere e passare il turno, anche grazie all’aiuto di Tomàs Rincòn, centrocampista e bandiera che gioca in Serie A con il Torino.

Il Qatar alla Coppa America 2019

La nazionale qatariota è stata invitata a partecipare alla Coppa America 2019 ed è, insieme al Giappone, l’unica squadra non appartenente al continente sudamericano. La chiamata è arrivata in vista dei mondiali 2022, che si terranno proprio in Qatar.
Per prepararsi a questo evento il paese ha investito molto sul calcio, arrivando addirittura a vincere la Coppa d’Asia 2019.
Quindi, nonostante la tradizione calcistica praticamente nulla, il Qatar è una squadra da non sottovalutare! La vittoria nella maggiore competizione asiatica e il progetto di crescita intrapreso fanno dei qatarioti la mina vagante del torneo. Difficilmente riusciranno a trionfare, ma sicuramente offriranno spettacolo e metteranno in difficoltà i propri avversari.

Come si comporteranno queste squadre? Saranno la sorpresa di questa Coppa America?
Via ai pronostici, scommettete con Better!

In Evidenza