02/02/2022

Olimpiadi invernali Pechino 2022: date e programma delle gare

News Lottomatica Scommesse

Conto alla rovescia finito per le Olimpiadi invernali di Pechino 2022: orami ci siamo. La 24ª edizione dei Giochi olimpici è, infatti, in programma in Cina dal 4 al 20 febbraio. Dalle date al programma delle gare, passando per le speranze di medaglia per l’Italia: ecco tutto quel che c’è da sapere sulla rassegna a cinque cerchi.   

91, 109, 118: i numeri delle Olimpiadi invernali 2022

Le Olimpiadi invernali di Pechino iniziano ufficialmente il 4 febbraio 2022 con la cerimonia di apertura. Per la verità, le prime gare (curling) si sono mosse in anticipo: le stones hanno, infatti, iniziato a scivolare sul ghiaccio già il 2 febbraio. 

Sono 109 gli eventi da medaglia. Rispetto alla precedente edizione vi sono, in più:        

  • monobob femminile;
  • big air nel freestyle (femminile e maschile);
  • eventi misti nel freestyle, nel salto con gli sci, nello snowboard e nello short track.

Le gare si svolgeranno principalmente a Pechino: la capitale cinese diventa la prima città ad aver ospitato sia le Olimpiadi estive sia quelle invernali. Protagoniste saranno, però, anche la contea di Yanqing, per le gare di sci, bob, slittino e skeleton, e la città di Zhangjiakou, teatro di fondo, biathlon, salto e combinata nordica.

La carica dei… 118: l’Italia alla conquista di Pechino

Alla rassegna a cinque cerchi partecipano 91 Paesi: debuttano Arabia Saudita e Haiti. Come avvenuto la scorsa estate alle Olimpiadi di Tokyo, gareggeranno anche gli atleti russi, ma sotto la dicitura ROC (Russian Olympic Committee) dopo lo scandalo doping.

L’Italia porta in Cina 118 atleti (72 uomini e 46 donne), 6 in più rispetto alla spedizione di Pyeongchang 2018, che tornò a casa con 10 medaglie: 3 ori, 2 argenti, 5 bronzi. Il sogno della comitiva tricolore, impegnata in 88 discipline, è avvicinare le 20 medaglie conquistate a Lillehammer nel 1994.

Molte le frecce nella faretra azzurra: da Arianna Fontana a Dorothea Wierer, da Roland Fischnaller a Michela Moioli, passando per Federico Pellegrino e gli uomini e le donne dello sci alpino. Fari puntati su Sofia Goggia: la bergamasca, dopo uno strepitoso avvio di stagione in Coppa del Mondo, si è infortunata a Cortina ed è chiamata a un mezzo miracolo per essere al via della rassegna olimpica per riconfermare l’oro nella Discesa libera. Ma in Cina è l’anno della tigre, no?

Il programma delle gare principali

Vediamo ora il programma delle gare principali delle Olimpiadi invernali di Pechino 2022. Ricordiamo che, per seguire il programma a cinque cerchi, toccherà regolare gli orologi: tra Cina e l’Italia sono 8 le ore di fuso orario, con buona parte delle gare che si svolgeranno quando da noi è notte o prima mattina. 

Il via, come detto, è affidato al curling, che si prende la scena all’alba della rassegna olimpica assieme a freestyle e pattinaggio di figura. Da domenica 5 febbraio il programma si fa più intenso, con le prime 6 medaglie in palio, tra cui sci di fondo skiathlon donne 7 - 5+7 (5 km), speed skating 3000 metri donne, biathlon staffetta mista 4×6 km e short track staffetta mista.

Lo sci alpino debutta lunedì 6 febbraio con la discesa libera maschile, assieme allo slittino, dove l’Italia punta alla medaglia con Dominik Fischnaller, che punta anche al Team Relay in calendario il 10 febbraio.

Qualche giorno prima, il 7 febbraio, sarà invece una giornata da non perdere sul fronte short track, con Arianna Fontana che tenterà di tenersi al collo l’oro olimpico dei 500 metri. Fari puntati anche sullo sci alpino donne, con il Gigante: l’11 febbraio sarà la volta, poi, del SuperG, mentre il 15 febbraio toccherà alla discesa libera. Brignone, Bassino e (si spera) Sofia Goggia i nomi da medaglia per l’Italia.

Il 10 febbraio è la giornata più ricca in termini di titoli in palio: ben 10, tra cui la combinata alpina uomini (slalom). Denso il programma anche del 15 febbraio e del 19 febbraio con 18 medaglie complessive da assegnare, tra cui quelle del biathlon con la nostra Dorothea Wierer tra le protagoniste più attese.

Si chiude il 20 febbraio con il gala di esibizione del pattinaggio di figura e le due finali per l’oro nell’hockey ghiaccio uomini e nello sci di fondo 30 km tecnica classica mass start donne.            

Poi sarà già tempo di pensare a Milano-Cortina 2026. Ora, invece, è il momento di godersi le mille emozioni in arrivo da Pechino, teatro dei Giochi olimpici 2022. Chi chiuderà davanti nel medagliere? Su Better puoi fare i tuoi pronostici sulle Olimpiadi invernali.