01/10/2020

Si entra nel vivo delle Finals di Nba: ecco alcune curiosità che forse non conoscevate

News Lottomatica Scommesse

Los Angeles Lakers vs. Miami Heat: queste le protagoniste delle Finals NBA 2020. Nella bolla del Walt Disney World Report di Orlando, Florida, va in scena l’atto conclusivo dell’inedita stagione della pallacanestro a stelle e strisce. Approfondiamo numeri e curiosità dell’evento, scoprendo, grazie alle quote Better, chi parte come favorita per la conquista dell’ambito Larry O’Brien Trophy.

Finals NBA: forse non tutti sanno che…  

Prima di addentrarci nell’attualità delle Finals 2020, facciamo un tuffo nel mare dei record e statistiche del basket statunitense, con alcune curiosità che probabilmente sono sfuggite anche ai fan più attenti. Sapevi, per esempio, che?

  • I Lakers sono la squadra che vanta più partecipazioni alle Finals: ben 32, compresa quella di quest’anno. Il bilancio è di 16 vittorie e 15 sconfitte. Vincendo, la franchigia losangelina raggiungerebbe i Boston Celtis in vetta all’albo d’oro con 17 titoli. Celtics-Lakers è la finale più gettonata: è andata in scena ben 12 volte, la 1° nel 1961/1962, l’ultima nel 2009/2010.
  • Delle 30 franchigie NBA solo 6 non sono mai arrivate alle Finals: Charlotte Hornets, New Orleans Pelicans, Memphis Grizzlies, Los Angeles Clippers, Denver Nuggets e Minnesota Timberwolves. I Toronto Raptors sono usciti da questa particolare classifica lo scorso anno.
  • Gene Conley è l’unico atleta americano ad aver vinto 1 titolo in 2 competizioni sportive diverse: nel 1957 le World Series di baseball con i Milwaukee Braves; dal 1959 al 1961 le Finals NBA con i Boston Celtics. Leggenda!
  • Più anelli che dita della mano. A proposito di Boston Celtics e di leggende, Bill Russell è il giocatore con più anelli al dito: ben 11, conquistati in maglia verde tra il 1957 e il 1969.
  • Il giocatore che ha vinto più titoli di MVP delle Finals è Michael Jordan (6), seguito da Magic Johnson, Shaquille O’Neil, Tim Duncan e LeBronJames (che può allungare) a quota 3.
  • Il record di punti segnati da un singolo giocatore durante una serie di Finals NBA è di Elgin Baylor, icona dei Los Angeles Lakers degli anni ’60: in gara-5 della finale contro i Celtics, vinta 118-117, “The Big Dipper” mise a segno la bellezza di 61 punti e 22 rimbalzi con 22/46 al tiro.

Lakers vs. Miami Heat: una Prima inedita

Los Angeles Lakers contro Miami Heat è una finale inedita: le 2 franchigie non si sono mai incontrate finora alle Finals. Sarà la 1a volta per Anthony Davis e Jimmy Butler, la 6a per Andre Iguodala e Danny Green, quest’ultimo campione in carica con i Toronto Raptors.

È una sfida particolare per LeBron James: il talento di Akron ha vinto, infatti, i primi 2 titoli in carriera nel 2012 e nel 2013 indossando proprio la maglia degli Heat, prima di lasciarli nell’estate 2014 per tornare a Cleveland. Vincendo, raggiungerebbe a quota 4 titoli il compianto Kobe Bryant, che proprio a Orlando fece poker in carriera. La volontà di ricordare al meglio “The Black Mamba”, la voglia di tornare al successo dopo un digiuno di 10 anni, la rincorsa al titolo numero 17, oltre al fattore LeBron e a un roster di qualità fanno dei Lakers i favoriti delle Finals: questo dicono anche le quote Better. Il successo dei gialloviola, arrivati all’atto conclusivo della stagione dopo aver superato Portland, Houston Rockets e Denver Nuggets, è dato a 1.25.                 
Anche Pat Riley, presidente di Miami, incontra il suo passato: negli anni ’80 vinse, infatti, 4 anelli da capo-allenatore dei Lakers. Gli Heat, nonostante partissero come 5a testa di serie, sono usciti alla grande dai playoff della Eastern Conference, eliminando Indiana Pacers e i quotati Boston Celtics. Talento e profondità del roster ci sono, la confidenza con le Finals pure: insomma, Miami è qui non per caso. È data a 3.85 la vittoria numero 7 della squadra di Erik Spoelstra (per lui 5° volta in finale).

Ci siamo: è il momento delle Finals. Chi sarà il “signore dell’anello”? Se sei appassionato di basket a stelle e strisce, è il momento giusto per seguire le nostre news. E su Better trovi le quote aggiornate sulle finali NBA, le varie tipologie di scommesse e le analisi dei nostri esperti per vivere al meglio l’atto conclusivo di stagione.