28/04/2018

Tre squadre lottano per la Champions, cinque per l'Europa League, sei per la salvezza

Multipla di Collovati

Il nostro esperto Fulvio Collovati firma i pronostici per la multipla dedicata alla 35/a giornata di Serie A!

Fiorentina VS Napoli: segno 2

Il Napoli sente profumo di Scudetto e si prepara alla trasferta di Firenze con la consapevolezza di non poter fallire l'occasione che una città intera attende da tanto, troppo tempo. La squadra di Sarri si gioca una fetta di tricolore al Franchi, al cospetto di una Fiorentina ancora in lotta per un posto in Europa League. Bisognerà mantenere i nervi saldi e non commettere l'errore di pensare di avere già lo scudetto in tasca per evitare brutte sorprese. Ma Sarri saprà senz'altro motivare i suoi e preparare la gara nella maniera migliore. Milik potrebbe partire di nuovo dalla panchina, pronto a subentrare in caso di bisogno. Dall'altra parte una Viola che non farà sconti, ma che potrebbe ritrovarsi a giocare in uno stadio tutto colorato d'azzurro.

Roma VS Chievo: segno 1

I cinque gol subiti ad Anfield risveglieranno senz'altro l'orgoglio di una Roma ferita, che contro il Chievo vorrà a tutti i costi ottenere i tre punti. I gialloblù non sono ancora aritmeticamente salvi, ma la squadra di Di Francesco è superiore e potrà sfruttare l'ulteriore vantaggio di giocare in casa. Dzeko e Nainggolan, tra i migliori a Liverpool, potrebbero fare la differenza se anche dietro i giallorossi ritroveranno quella solidità sbriciolata dall'ex Salah. Guai a sottovalutare un Chievo capace di mettere in difficolta l'Inter nell'ultimo turno, ma la Roma resta comunque favorita.

Crotone VS Sassuolo: segno 1

Il Crotone ospita il Sassuolo con l'assoluto bisogno dei tre punti per continuare a inseguire una salvezza ancora alla portata. Il pubblico dello Scida potrebbe rappresentare un valore aggiunto per la squadra di Zenga, capace di fermare la Juventus tra le mura amiche.

Verona VS Spal: segno 2

Il Verona si gioca le residue chance di salvezza nello scontro diretto con la Spal. L'impresa appare disperata per i gialloblù, ormai con un piede e mezzo in Serie B. I ferraresi sembrano più conviti dei propri mezzi e sanno che un successo al Bentegodi potrebbe risultare decisivo per la loro permanenza nella massima categoria. Antenucci e compagni giocheranno col coltello tra i denti, decisi a vincere ad ogni costo, mentre il Verona pare ormai rassegnato al proprio destino.

Promo

Promo