21/01/2020

Napoli-Juventus: pronostici in vista del big match della 21° giornata

Derby della Capitale: quote e pronostici di Roma-Lazio

Pensavo fosse scudetto… invece era un calesse: citando e modificando un po’ il titolo del celebre film del 1991 di Massimo Troisi si ottiene la sintesi perfetta di Napoli-Juventus, big match della 21° giornata, 2° di ritorno di Serie A, in calendario domenica 26 gennaio alle 20:45.

La zebra corre, il ciuccio arranca

Il calesse, simbolo, come nella pellicola, “della delusione di un qualcosa le cui aspettative non sono state mantenute” come spiegò il regista napoletano: discorso che, ovviamente, vale solo sul fronte Napoli, perché la Juventus ha fatto finora ampiamente il suo; la Vecchia Signora era la favorita della vigilia, come sempre, d’altronde, nell’ultimo decennio ed è in testa alla classifica. 

Qualche lieve scricchiolio si avverte, alcuni meccanismi sono da rodare e la Supercoppa è andata alla Lazio, ma i bianconeri si sono laureati ugualmente campioni d’inverno per la 7° volta nelle ultime 9 stagioni: titolo, è vero, platonico, ma che la dice lunga sulla robustezza e sulla fame non sopita di CR7 e soci.

Le uniche eccezioni sono le stagioni 2015-2016 e 2017-2018, in cui fu proprio il Napoli dell’attuale tecnico bianconero Sarri a chiudere 1° al giro di boa del campionato, salvo poi essere rimontato e superato nel girone di ritorno dalla Juventus, che nella sua storia si è laureata campione d’inverno 30 volte contro le 17 dell’Inter, la squadra che ha, di fatto e nei fatti, sostituito i partenopei come antagonista principale dei torinesi.

Nei colori Pantone della Serie A l’azzurro-Napoli è un po’ sbiadito. Se lo scorso agosto qualcuno lo avesse ipotizzato, sarebbe stato verosimilmente preso per pazzo: a metà campionato la Juventus con il doppio dei punti del Napoli. Eppure è stato così: 48 contro 24. Per i partenopei sono 24 i punti in meno rispetto allo stesso periodo della passata stagione.

È, questo, solo uno dei tanti primati negativi: il Napoli 2019/2020 ha finora, per esempio, il rendimento peggiore in trasferta dalla stagione 2011/12 (anche in quel caso 13 punti). Dopo un buon inizio, le certezze si sono pian piano dissolte, le frizioni si sono acuite (il clou l’ammutinamento dei giocatori, rifiutatisi di tornare in ritiro dopo il pareggio di Salisburgo) e il corso Ancelotti chiuso in fretta e furia, in anticipo e in modo totalmente diverso da quel che ci si sarebbe aspettati.

Neppure il nuovo timoniere Gattuso è stato finora in grado d’invertire la rotta: con l’ex tecnico rossonero in panchina, è arrivata solo 1 vittoria, quella nel finale contro il Sassuolo, mentre sono 3 i k.o., 2 interni contro Parma e Inter e 1 esterno contro la Lazio.

Napoli-Juventus: i precedenti

Sono 147 i precedenti tra Napoli e Juventus in Serie A, 74 al San Paolo, dove il bilancio è in equilibrio: 24 vittorie della Juventus, 23 del Napoli e 27 pareggi.

C’è anche un precedente in Serie B: correva la stagione 2006/2007. I partenopei neopromossi dalla Serie C, in risalita dopo il fallimento societario; i bianconeri retrocessi per la 1° volta dopo Calciopoli. Finì 1-1, gol di Del Piero e Bogliacino. A fine stagione Juventus 1° e Napoli 2°, entrambe promosse.

È dal settembre 2015 che i partenopei, non vincono in casa contro i torinesi: 2-1, gol di Insigne e Higuaín, con inutile zampata finale di Lemina per una Juventus che dopo 6 giornate sembrava già fuori dai giochi per la lotta scudetto, salvo poi vincere lo scudetto. Negli ultimi 3 incroci al San Paolo, 2 vittorie della Juventus e 1 pareggio.

All’andata allo Stadium, a fine agosto, fu una partita effervescente: Juve avanti di 2 gol, tra cui il gioiello dell’ex Higuaín, poi tris di CR7 nella ripresa. Sembra finita, ma Manolas prima e Lozano poi riaprono la contesa, con Di Lorenzo che all’81° sigla l’insperato pari. Mentre già in tribuna stampa si abbozzano le prime analisi, all'ultimo minuto di recupero arriva la clamorosa autorete di Koulibaly che decide il match: finisce 4-3 per la Juventus.       

Sono passati 5 mesi e domenica sarà tutta un’altra storia: la Juventus parte nettamente favorita, il Napoli insegue. Come andrà a finire il match del San Paolo? Su Lottomatica.it potete scoprire le quote di Napoli-Juventus e delle altre gare di Serie A e scommettere con Better.