02/10/2020
News Lottomatica Scommesse

Il Trofeo Senza Fine è già lì: esposto in Galleria Vittorio Emanuele II. Fino al 25 ottobre, quando ad alzarlo al cielo di Milano sarà il vincitore della classifica generale del Giro d’Italia. Non resta che scoprire chi sono protagonisti e favoriti dell’inedita corsa rosa 2020, che si corre in autunno dopo il rinvio dei mesi scorsi a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Quasi 3.500 km dalla Sicilia a Milano per il Giro numero 103

Intanto, un po’ di numeri: è l’edizione numero 103 del Giro d’Italia, una delle gare ciclistiche a tappe più fascinose e ambite del calendario internazionale. 21 le tappe in programma: si parte il 3 ottobre dalla Sicilia, con il cronometro individuale Monreale-Palermo; si arriva, come detto, a Milano il 25 ottobre dopo aver percorso quasi 3.500 km risalendo lo Stivale. Sono 66 i km a cronometro e gli uomini di classifica dovranno prestare particolare attenzione: chi non è particolarmente confidente con prove di questo tipo rischia, infatti, di perdere tempo prezioso rispetto ai diretti avversari più predisposti. E non è detto che sulle montagne si riesca a recuperare e a staccare sufficientemente gli avversari: il recente Tour de France è lì a dimostrarlo. Anche l’altimetria sarà, però, come sempre, uno dei fattori chiave per la vittoria: e il percorso del Corsa Rosa 2020 propone salite niente male, come lo Stelvio e l’Izoard, dimostrandosi particolarmente duro e selettivo.

I favoriti per la Maglia Rosa: da Geraint Thomas a Vincenzo Nibali, ecco le quote

Tutti fattori da tenere in considerazione se si vuole scommettere sul Giro d’Italia. Out i 3 sul podio al Tour de France (Pogačar, Roglič, Porte), il colombiano Bernal e l’ecuadoriano Carapaz, che, dunque, non difenderà il titolo, a partire coi favori del pronostico, stando anche alle quote Better, è Geraint Thomas (2.30): il britannico della Ineos Grenadiers, vincitore del Tour nel 2018 e assente alla Grande Boucle di quest’anno, punta forte sulla Corsa Rosa. Le sue doti a cronometro potrebbero fare la differenza.
Occhio a un altro britannico, Simon Yates (4.50): il ciclista, oggi alfiere della Mitchelton-Scott e trionfatore alla Tirreno-Adriatico, indossò a lungo la maglia rosa un paio d’anni fa, prima di cederla nel finale a Chris Froome, il quale quest’anno punta sulla Vuelta. Buone chance per il nostro Vincenzo Nibali, quotato a 6.00: lo Squalo cerca il terzo sigillo al Giro in carriera. Dovrà vedersela, tra gli altri, con la super coppia dell’Astana formata dal danese Jakob Fuglsang (7.00), vincitore dell’ultimo Giro di Lombardia, e dal russo Aleksandr Vlasov (15.00). Da non sottovalutare l’olandese Steven Kruiswijk, già in Rosa nel 2016 fino allo sfortunato incidente nella discesa del Colle dell’Agnello. Il vincitore potrebbe celarsi tra questi corridori, ma attenzione al fattore sorpresa, sempre dietro l’angolo.         

Tanti i nomi di spicco nella starting list del Giro d’Italia 2020 e numerosi i singoli obiettivi: dal deb, più volte iridato, Peter Sagan, al neocampione del mondo a cronometro, il nostro Filippo Ganna; dai velocisti come Viviani e Gaviria al talento purissimo dello scalatore Giulio Ciccone, Maglia Azzurra 2019, in gara dopo aver sconfitto pure il Covid-19.        

Non mancano, insomma, i motivi per seguire da vicino il Giro d’Italia: su Lottomatica.it puoi trovare tutte le quote aggiornate sulla Corsa Rosa, le analisi dei nostri esperti Better e approfondimenti interessanti su una delle corse più amate del panorama ciclistico internazionale.