27/01/2022

Promozione in Serie B, chi sta emergendo dai gironi di Serie C?

News Lottomatica Scommesse

Non solo la Serie A. Le emozioni del pallone, come sanno gli appassionati, stanno anche un paio di gradini più sotto nella scala del calcio professionistico tricolore. Torniamo a dar spazio allora nelle nostre news alla Serie C. Dopo il rinvio del primo round del 2022 per la situazione di incertezza a causa dei contagi da pandemia di Covid-19, il campionato è ripartito. Diamo uno sguardo ai 3 gironi per scoprire chi può puntare alla promozione diretta in Serie B e chi è in corsa per i playoff.

Duello Südtirol-Padova nel girone A, ma Renate e Feralpisalò vogliono stupire

Iniziamo il nostro viaggio nella Serie C 2021-22 dal girone A. Questa è la situazione alla 21ª giornata:     

  • Südtirol, 50 punti
  • Padova, 45
  • Renate, 42
  • Feralpisalò, 42 

Nel raggruppamento settentrionale comanda, dunque… la più settentrionale. Viaggia spedito il Südtirol di Javorčić, che rispetto alle dirette inseguitrici ha pure una gara da recuperare. Fin qui imbattuti, i bolzanini hanno messo insieme 15 vittorie e 5 pareggi, con una difesa quasi imbattibile (appena 5 i gol subiti). Nell’ultimo decennio il Sudtirol ha raggiunto per ben 6 volte l’extra time di stagione, senza mai, tuttavia, riuscire a centrare la promozione: sarà la volta buona?

Le quote vincente Serie C di Better danno gli altoatesini in pole. In chiave promozione, come l’anno scorso nella corsa playoff nel girone B, la principale avversaria è il Padova. I biancoscudati, usciti sconfitti nella passata stagione nella finale playoff contro l’Alessandria, vogliono rifarsi e puntano al ritorno in cadetteria. La rosa è, forse, la migliore di quelle davanti: limitando i passi falsi, la missione promozione diretta è alla portata degli uomini di Pavanel.

Dal canto loro, Renate e Feralpisalò puntano a stupire, provando a giocarsi il tutto per tutto ai playoff. Nella passata stagione fuori con le due finaliste, le due formazioni lombarde puntano alla definitiva consacrazione. Per farlo, i brianzoli devono però ridurre i Ko (5 nelle prime 21), i Leoni del Garda i pareggi (6).

Più staccate tutte le altre: sono al momento 9 i punti che separano il duo Renate-Feralpisalò e la Triestina, a sua volta a +5 su Pro Vercelli e Juventus U23. Tutte in corsa per i playoff: partita della quale fanno parte al momento Virtus Verona, Albinoleffe e Trento, ma in cui vogliono rientrare, tra le altre, anche Lecco e Piacenza. 

Nel girone B di Serie C è Reggiana vs. Modena, con la concorrenza staccata

Affascinante, nel girone B, è il duello Reggiana-Modena. Le due formazioni emiliane stanno battagliando punto su punto e hanno fin qui staccato la concorrenza. Questa la situazione dopo le prime 21 giornate di campionato:

  • Reggiana, 51 punti,
  • Modena, 51
  • Cesena, 40
  • Virtus Entella, 36
  • Delfino Pescara, 35

Peccato per il big match del Città del Tricolore dell’8 gennaio, rinviato assieme a tutto il resto del programma della 21ª. Il duello, però, resterà tale fino a fine stagione per staccare il pass diretto per la Serie B. Ricordiamo che solo una sale direttamente in Serie B: fin chiude dietro, anche a parità di punti, va ai playoff.

Fin qui meglio la Reggiana di Diana, ancora imbattuta e con un bilancio di 15 vittorie e 6 pareggi. Per i granata anche la miglior difesa del torneo, con 12 reti subite. Un gol fatto in più (43 a 42) rispetto al Modena dello specialista. Tesser, che ha infilato 13 successi consecutivi. Un duello che si riverbera anche a livello di quote vincente, con i canarini leggermente davanti.    

Le altre sono tutte distanti, ma sono numerose le squadre che possono ambire a un ruolo da protagoniste agli spareggi promozione: dal Cesena alla Virtus Entella, dal Pescara all’Ancona Matelica, passando per Gubbio, Vis Pesaro, Carrarese e Lucchese. Occhio anche all’Olbia.

Bari über alles: i Galletti provano (finalmente) a completare la risalita

Se nei raggruppamenti A e B vi sono, dunque, duelli entusiasmanti in chiave promozione in Serie B, nel girone C il primo segmento di stagione ha rivelato un’assoluta protagonista. Si tratta del Bari, che punta al ritorno in caffetteria dopo l’estromissione dell’estate 2018 a causa della mancata ricapitalizzazione del club.

La società oggi di proprietà di De Laurentiis ha sfiorato la Serie B nel 2020, perdendo la finale playoff contro la Reggiana. Nella passata stagione è arrivata, invece, la prematura eliminazione contro la Feralpisalò. Quest’anno si punta a staccare la concorrenza per centrare la promozione diretta. Fin qui missione riuscita. Dopo 21 turni disputati, la classifica, infatti, recita:       

  • Bari, 47 punti
  • Monopoli, 38
  • Avellino, 36
  • Turris, 36
  • Francavilla, 36

Fin qui i Galletti hanno raccolto 14 vittorie, 5 pareggi e appena 2 sconfitte, con il miglior attacco del torneo (39 gol). La Rosa a disposizione di mister Mignani è particolarmente esperta: salvo clamorosi rovesci, sono i pugliesi i grandi favoriti per la promozione diretta.

In compenso, in chiave playoff è bagarre, con 10 squadre in altrettanti punti. Tra queste vi sono l’Avellino, il Foggia di Zeman e il Palermo, ma Monopoli, Turris, Francavilla, Catanzaro e

Chi la spunterà in chiave promozione? Non resta che mettersi comodi e godersi la seconda parte del campionato. Su Better trovi le quote scommesse aggiornate per i tuoi pronostici sulla Serie C.