22/04/2021

Punto sulle coppe europee, chi vincerà Champions ed Europa League?

News Better

I due principali tornei continentali per club sono arrivati alle semifinali. È, insomma, il momento del grande salto e il coefficiente di difficoltà si alza. Con la piroetta perfetta si arriva in finale; viceversa, se si sbaglia, si è fuori. Facciamo un punto sulle coppe europee, provando ad analizzare chi potrebbe vincere Champions ed Europa League.

Manchester City e PSG le favorite per la vittoria della Champions League. Ma Real e Chelsea meditano il colpaccio

Iniziamo dalla Champions League. Questo è il programma delle semifinali, in calendario il 27/28 aprile e il 4/5 maggio 2021:

PSG-Manchester City
Real Madrid-Chelsea

Si tratta di sfide affascinanti, anche sul fronte scommesse. La scelta è ampia: dal classico ESITO FINALE 1X2 alla DOPPIA CHANCE, dai vari UNDER/OVER al MULTIGOAL, passando per le giocate sui MARCATORI e gli intriganti SPECIALI PARTITA.

Stando ai pronostici di Champions League, sono Manchester City e Paris Saint-Germain le favorite per la conquista della coppa. Anzi, una o l’altra, visto che le due formazioni si sfidano in semifinale. Occhio in particolare al PSG, capace già di eliminare Barcellona e i campioni in carica del Bayern Monaco. L’uscita certa di una delle principali favorite avvantaggia Real Madrid e Chelsea.       

A questo punto della competizione si gioca sui dettagli e sulle sfumature. Oltre alle quote, bisogna analizzare altri fattori: come lo stato di forma delle squadre e l’andamento recente nella competizione. Anche i precedenti aiutano: sai, per esempio, che il PSG non ha mai vinto nei 3 precedenti di Champions con il City (2 pari e 1 ko)? Discorso analogo per il Real, che non ha mai battuto il Chelsea nei 3 incontri ufficiali fin qui disputati.

Statistiche e curiosità sulle semifinaliste della Champions League 2021

A proposito di Champions League, vediamo alcune statistiche interessanti che possono aiutarti per le tue scommesse sulle semifinali.

  • La Francia non alza la coppa dalle grandi orecchie dal 1992/1993: quell’anno vinse il Marsiglia, 1-0 al Milan. Poi solo 2 finali raggiunte: nel 2004 con il Monaco, nel 2020 con il Paris Saint-Germain.
  • Il PSG punta a emulare, tra gli altri, Liverpool, Bayern Monaco e Milan: queste formazioni, infatti, sono riuscite ad aggiudicarsi la coppa dopo aver perso la finale nella stagione precedente.
  • I parigini hanno raggiunto le semifinali per la 2ª stagione consecutiva: nelle prime 11 partecipazioni aveva raggiunto le semifinali solo 1 volta.
  • Pep Guardiola è in semifinale per la 1ª volta da quando è a Manchester (finora 1 eliminazione agli ottavi e 3 di fila ai quarti), l’8ª in totale. Zidane, di contro, è alla 4ª semi su 5 partecipazioni.
  • Corsi e ricorsi storici: anche nel 2011/2012, anno dell’unica Champions conquistata, ci fu un cambio d’allenatore in corsa in casa Chelsea. E, ai quarti, come quest’anno, l’avversario era portoghese. I Blues si sono qualificati alla semifinale di Champions League per la prima volta dal 2013/14: anche allora affrontarono una spagnola di Madrid, l’Atlético, uscendone sconfitti.
  • Il Real Madrid ha raggiunto la finale in ben 16 occasioni: l’ultima volta in cui, poi, non ha festeggiato è stato 30 anni fa (sconfitta 0-1 dal Liverpool). Il Real è in semifinale per l’8ª volta negli ultimi 10 anni.

Pronostici Europa League: sarà ancora derby Inghilterra-Spagna?

Passiamo all’Europa League, dove le semifinali vedono in campo 2 inglesi, 1 italiana e 1 spagnola. Insomma, un poker di squadre dei 5 principali campionati europei. Queste le sfide in cartellone il 29 aprile e 6 maggio 2021:

Manchester United-Roma
Villarreal-Arsenal

Potrebbe, dunque, proseguire anche quest’anno il dualismo anglo-iberico della competizione. Ricordiamo che finora in Europa League hanno vinto in 6 occasioni formazioni spagnole, mentre 3 volte ad alzare la coppa è stata una squadra inglese. Unica eccezione è il Porto, trionfatore nel 2010/2011.

Le quote passaggio del turno di Europa League danno per favoriti Manchester United e Arsenal: più indietro partono Villarreal e Roma.

Sarà (ancora) derby inglese in finale per aggiudicarsi la vittoria dell’Europa League?

Quest’anno la storia potrebbe ripetersi: lo si diceva in estate e il campo ha finora confermato le previsioni degli esperti Better.

Il Manchester United, indicata in estate come una delle favorite, sta confermando i pronostici di Europa League. Di fronte i Diavoli Rossi si trovano la Roma, alla 7ª finale europea della sua storia. I giallorossi di Fonseca puntano ad alzare un trofeo dopo 13 anni: l’ultimo ingresso in bacheca è la Coppa Italia 2007/2008. Vincere la coppa significherebbe entrare nella prossima Champions dalla porta “secondaria”: importante, visto il ritardo accumulato in Serie A. E da vendicare c’è anche l’1-7 subito proprio dallo United nel 2007. Una spinta in più…

Gli avversari sono, tuttavia, particolarmente temibili. L’Arsenal può vantare una grande tradizione internazionale: è stato finalista nel 2019. I Gunners, nonostante in Premier League ultimamente arranchino, in coppa hanno fin qui fatto vedere cose egregie. E anche il Villarreal ha le sue chance: contando anche che il Sottomarino Giallo può contare sul “fattore” Emery”, alla 6ª semifinale di Europa League.

Europa League: forse non tutti sanno che…

Chiudiamo con alcune curiosità e statistiche che possono essere utili per le tue scommesse sulle semifinali di Europa League:

  • Con 9 successi l’Italia è 2ª a pari merito con l’Inghilterra, nel medagliere della Coppa Uefa/Europa League alle spalle della Spagna (12). Mai nessun successo, tuttavia, da quando ha debuttato l’Europa League con questo nome.
  • Unai Emery ha raggiunto la semifinale di Europa League con 4 squadre diverse. Il tecnico spagnolo, che ha vinto 3 volte la coppa con il Siviglia, sfiderà proprio una delle sue ex, ovvero l’Arsenal.
  • Nella storia della Coppa Uefa/Europa League ci sono stati 10 derby in finale. Il 1° e l’ultimo sono stati inglesi: nel 1971/1972 si giocò Tottenham-Wolverhampton; nel 2018/2019 Chelsea-Arsenal.

Se il calcio è la tua passione, puoi continuare a seguire le nostre news per restare aggiornato e non perderti nulla dei principali campionati nazionali e dei tornei europei.