21/10/2021

Champions, Europa e Conference League: il punto sulle 3 coppe europee

News Lottomatica Scommesse

Dopo la sosta per le nazionali, è nuovamente tempo di coppe. Champions, Europa e Conference League tornano in campo per la giornata 3 della fase a gironi. Un turno che può già dire molto in chiave passaggio del turno per le 7 italiane coinvolte. A metà del guado, facciamo il punto sui vari tornei per club del vecchio continente.

Champions League: in 6 a punteggio pieno (e 1 è una sorpresa)

Iniziamo il nostro viaggio dalla Champions League. Sono 6 le squadre a punteggio pieno dopo 2 turni giocati. Si tratta di:

  • Liverpool
  • Ajax
  • Borussia Dortmund
  • Sheriff Tiraspol
  • Bayern Monaco
  • Juventus

Colpisce trovare il nome dello Sheriff. Ma i moldavi, al debutto nel torneo, sono stati fin qui impeccabili, battendo, nel girone dell’Inter, lo Shakhtar Donesk e i pluricampioni del Real Madrid. Da tenere in considerazione, dunque, in chiave passaggio del turno. Insomma, Cenerentola a chi?      

Con 4 turni ancora da giocare, tutto può ancora succedere praticamente in ogni girone a eccezione, forse, del solo Gruppo C, con Ajax e Dortmund favorite rispetto a Beşiktaş e Sporting Lisbona. Come anche nel Gruppo H Juventus e Chelsea paiono favorite, con Zenit e Malmö a giocarsi, sulla carta, un posto in Europa League.

Le italiane di Champions: Juventus precisa e Atalanta solida        

Delle italiane di Champions, chi è messa meglio in chiave passaggio del turno è la squadra che in campionato, specie all’inizio, ha faticato di più, ovvero la Juventus.   

I bianconeri non hanno fin qui avuto problemi nel Gruppo H e veleggiano a punteggio pieno. Questo lo score della banda Allegri:

  • 6 punti
  • 4 gol fatti
  • 0 reti subite, miglior difesa al pari di Bayern Monaco e Benfica

 

La vittoria interna sui campioni in carica del Chelsea, in particolare, ha ridato certezze alla Juve, favorita per la vittoria del girone stando alle quote Antepost. Si tratterà, poi, di superare lo “scoglio ottavi”: nelle ultime 2 stagioni, infatti, la formazione torinese è uscita a questo livello della competizione.      

Pienamente in corsa per la fase a eliminazione diretta è anche l’Atalanta. I bergamaschi, con 4 punti, guidano il Gruppo F davanti a Young Boys e Manchester United. Proprio l’impegno con gli inglesi è importante in chiave passaggio del turno. Fare punti contro CR7 e soci diventa essenziale per la banda Gasperini, in un girone “tiratissimo” dove anche il Villarreal, nonostante la partenza a rilento, può dire la sua.

Per Milan e Inter si fa dura in chiave passaggio del turno in Cha

Se Sparta (sor)ride, Atene, invece, piange. Potremmo dire così, cambiano un po’ gli addendi di una celebre espressione. In effetti, proseguendo nell’analisi del percorso delle italiane in questa prima fase della Champions League 2021-22, la situazione di Milan e Inter è più complessa.           

Il Milan, al rientro in Champions dopo 7 anni, han ben impressionato ma è rimasto a bocca asciutta nelle prime 2 uscite. La squadra di Pioli, l’unica in Serie A a tenere il passo del Napoli, ha ancora 0 punti in classifica. Urge cambiare passo per tentare il passaggio del turno. Ma con Liverpool, Atlético Madrid e Porto come avversari ci sarà da rimboccarsi le maniche e incrociare le dita.

È dura anche per l’Inter. I nerazzurri, che non passano i gironi da un decennio esatto e che l’anno scorso hanno chiuso ultimi il proprio raggruppamento, hanno raccolto 1 punto nelle prime 2 uscite. Serve anche qui una rapida inversione di rotta per centrare gli ottavi: mission possible per i ragazzi di Simone Inzaghi, a patto di evitare altre “stecche”.

Italiane protagoniste in Europa e Conference League: sono loro le favorite?

Per le quote vincente Europa League elaborate dai nostri esperti Better, le favorite sono Bayer Leverkusen, Lione e West Ham. In effetti, tutte e 3 sono partite bene e si trovano a punteggio pieno.

Con loro c’è anche il Napoli, schiacciasassi fin qui in campionato: i partenopei sono l’unica formazione imbattuta nei top 5 campionati d’Europa. Il Gruppo C, attualmente guidato dal Legia Varsavia a punteggio pieno, non è una passeggiata per la banda Spalletti. Ma, assieme al Leicester, gli azzurri sono in lizza per l’approdo alla fase successiva. Bisognerà, però, limiterà quanto più possibile scivoloni in stile Spartak Mosca.

Più dura, nel Gruppo E, per la Lazio. I biancocelesti se la devono vedere, infatti, con Galatasaray e Olympique Marsiglia, avversarie di grande esperienza internazionale. Ciononostante, le quote vincente Better danno la squadra di Sarri favorita per la vittoria del girone.

Uno sguardo, infine, alla Conference League. Qui, assieme al Tottenham, è la Roma di Mourinho la grande favorita per alzare il 25 maggio 2022 il nuovo trofeo. Partenza top per i giallorossi, con 2 vittorie su 2, e il miglior attacco del torneo (8 gol realizzati). Girone ampiamente alla portata per Pellegrini e compagni: poi, dagli ottavi, l’asticella si alzerà e la rincorsa a un posto nella finale di Tirana sarà da sudare partita dopo partita.

Questo un primo punto sulle coppe europee. Al campo il compito di confermare o sovvertire analisi e previsioni. Qui su Lottomatica.it puoi restare aggiornato su Champions, Europa e Conference League, con news su sport e scommesse per i tuoi pronostici sul calcio europeo.