04/05/2021

Punto sulle coppe europee, chi vincerà Champions ed Europa League?

News Better

Sul trampolino, come alle Olimpiadi. In realtà, qui non si parla di tuffi. Bensì di calcio. Eppure le squadre ancora impegnate in Champions ed Europa League sono effettivamente su un trampolino, pur se virtuale. I due principali tornei continentali per club sono arrivati alle semifinali. È, insomma, il momento del grande salto e il coefficiente di difficoltà si alza. Con la piroetta perfetta si arriva in finale; viceversa, se si sbaglia, si è fuori. Facciamo un punto sulle coppe europee, provando ad analizzare chi potrebbe vincere Champions ed Europa League.

Manchester City e PSG le favorite per la vittoria della Champions League. Ma Real e Chelsea meditano il colpaccio

Iniziamo dalla Champions League. Questo è il programma delle semifinali, in calendario il 27/28 aprile e il 4/5 maggio 2021:

PSG-Manchester City
Real Madrid-Chelsea

Si tratta di sfide affascinanti, anche sul fronte scommesse. La scelta è ampia: dal classico ESITO FINALE 1X2 alla DOPPIA CHANCE, dai vari UNDER/OVER al MULTIGOAL, passando per le giocate sui MARCATORI e gli intriganti SPECIALI PARTITA.

Stando ai pronostici di Champions League, sono Manchester City e Paris Saint-Germain le favorite per la conquista della coppa. Anzi, una o l’altra, visto che le due formazioni si sfidano in semifinale. Occhio in particolare al PSG, capace già di eliminare Barcellona e i campioni in carica del Bayern Monaco. L’uscita certa di una delle principali favorite avvantaggia Real Madrid e Chelsea.       

A questo punto della competizione si gioca sui dettagli e sulle sfumature. Oltre alle quote, bisogna analizzare altri fattori: come lo stato di forma delle squadre e l’andamento recente nella competizione. Anche i precedenti aiutano: sai, per esempio, che il PSG non ha mai vinto nei 3 precedenti di Champions con il City (2 pari e 1 ko)? Discorso analogo per il Real, che non ha mai battuto il Chelsea nei 3 incontri ufficiali fin qui disputati.

Statistiche e curiosità sulle semifinaliste della Champions League 2021

A proposito di Champions League, vediamo alcune statistiche interessanti che possono aiutarti per le tue scommesse sulle semifinali.  

  • La Francia non alza la coppa dalle grandi orecchie dal 1992/1993: quell’anno vinse il Marsiglia, 1-0 al Milan. Poi solo 2 finali raggiunte: nel 2004 con il Monaco, nel 2020 con il Paris Saint-Germain.
  • Il PSG punta a emulare, tra gli altri, Liverpool, Bayern Monaco e Milan: queste formazioni, infatti, sono riuscite ad aggiudicarsi la coppa dopo aver perso la finale nella stagione precedente.
  • I parigini hanno raggiunto le semifinali per la 2ª stagione consecutiva: nelle prime 11 partecipazioni aveva raggiunto le semifinali solo 1 volta.
  • Pep Guardiola è in semifinale per la 1ª volta da quando è a Manchester (finora 1 eliminazione agli ottavi e 3 di fila ai quarti), l’8ª in totale. Zidane, di contro, è alla 4ª semi su 5 partecipazioni.
  • Corsi e ricorsi storici: anche nel 2011/2012, anno dell’unica Champions conquistata, ci fu un cambio d’allenatore in corsa in casa Chelsea. E, ai quarti, come quest’anno, l’avversario era portoghese. I Blues si sono qualificati alla semifinale di Champions League per la prima volta dal 2013/14: anche allora affrontarono una spagnola di Madrid, l’Atlético, uscendone sconfitti.
  • Il Real Madrid ha raggiunto la finale in ben 16 occasioni: l’ultima volta in cui, poi, non ha festeggiato è stato 30 anni fa (sconfitta 0-1 dal Liverpool). Il Real è in semifinale per l’8ª volta negli ultimi 10 anni.

Pronostici Europa League: sarà ancora derby Inghilterra-Spagna?

Passiamo all’Europa League, dove le semifinali vedono in campo 2 inglesi, 1 italiana e 1 spagnola. Insomma, un poker di squadre dei 5 principali campionati europei. Queste le sfide in cartellone il 29 aprile e 6 maggio 2021:

Manchester United-Roma
Villarreal-Arsenal

Potrebbe, dunque, proseguire anche quest’anno il dualismo anglo-iberico della competizione. Ricordiamo che finora in Europa League hanno vinto in 6 occasioni formazioni spagnole, mentre 3 volte ad alzare la coppa è stata una squadra inglese. Unica eccezione è il Porto, trionfatore nel 2010/2011.

Le quote passaggio del turno di Europa League danno per favoriti Manchester United e Arsenal: più indietro partono Villarreal e Roma.

Sarà (ancora) derby inglese in finale per aggiudicarsi la vittoria dell’Europa League?

Quest’anno la storia potrebbe ripetersi: lo si diceva in estate e il campo ha finora confermato le previsioni degli esperti Better.

Il Manchester United, indicata in estate come una delle favorite, sta confermando i pronostici di Europa League. Di fronte i Diavoli Rossi si trovano la Roma, alla 7ª finale europea della sua storia. I giallorossi di Fonseca puntano ad alzare un trofeo dopo 13 anni: l’ultimo ingresso in bacheca è la Coppa Italia 2007/2008. Vincere la coppa significherebbe entrare nella prossima Champions dalla porta “secondaria”: importante, visto il ritardo accumulato in Serie A. E da vendicare c’è anche l’1-7 subito proprio dallo United nel 2007. Una spinta in più…

Gli avversari sono, tuttavia, particolarmente temibili. L’Arsenal può vantare una grande tradizione internazionale: è stato finalista nel 2019. I Gunners, nonostante in Premier League ultimamente arranchino, in coppa hanno fin qui fatto vedere cose egregie. E anche il Villarreal ha le sue chance: contando anche che il Sottomarino Giallo può contare sul “fattore” Emery”, alla 6ª semifinale di Europa League.

Europa League: forse non tutti sanno che…

Chiudiamo con alcune curiosità e statistiche che possono essere utili per le tue scommesse sulle semifinali di Europa League:

  • Con 9 successi l’Italia è 2ª a pari merito con l’Inghilterra, nel medagliere della Coppa Uefa/Europa League alle spalle della Spagna (12). Mai nessun successo, tuttavia, da quando ha debuttato l’Europa League con questo nome.
  • Unai Emery ha raggiunto la semifinale di Europa League con 4 squadre diverse. Il tecnico spagnolo, che ha vinto 3 volte la coppa con il Siviglia, sfiderà proprio una delle sue ex, ovvero l’Arsenal.
  • Nella storia della Coppa Uefa/Europa League ci sono stati 10 derby in finale. Il 1° e l’ultimo sono stati inglesi: nel 1971/1972 si giocò Tottenham-Wolverhampton; nel 2018/2019 Chelsea-Arsenal.

Se il calcio è la tua passione, puoi continuare a seguire le nostre news per restare aggiornato e non perderti nulla dei principali campionati nazionali e dei tornei europei.