21/08/2019
Premier League 2019/2020: quote Antepost

Dopo una formidabile annata conclusa con 2 derby nelle finali di Champions ed Europa League, il calcio inglese è pronto a ripartire per continuare a stupire:, nel fine settimana del 9-10-11 agosto è iniziata la Premier League 2019/2020 il campionato, diventato negli ultimi 20 anni, più iconico del Vecchio Continente

Pillole di Premier

Quella iniziata è la 121° edizione del massimo campionato inglese, la 28° della Premier League in senso stretto: nel 1992 le 22 squadre della vecchia First Division si dimisero in blocco dalla Football League perché volevano contrattare singolarmente diritti televisivi e relative sponsorizzazioni.

Dopo il dominio tra fine anni ’90 e 2000 delle cosiddette Big Four (Manchester United, Arsenal, Liverpool e Chelsea), negli ultimi anni ai piani alti si sono insediate stabilmente anche Manchester City e Tottenham. Le sorprese tuttavia non mancano, come dimostrano tra gli ultimi il successo del Blackburn nel 1995 e la favola del Leicester di Claudio Ranieri nel 2016.

Quote scommesse Vincenti Premier League

Riparte la Premier League e rinizia la caccia al Manchester City: la squadra di Pep Guardiola si è, infatti, aggiudicata gli ultimi 2 campionati ed è la favorita della vigilia. Un successo dei Citizens è dato a 1.50: vincendo, raggiungerebbero il Manchester United a quota 3 vittorie consecutive.

Il Campione d’Europa in carica che è stato sconfitto la scorsa stagione in campionato per appena 1 punto dal Manchester City, è il Liverpool, che riparte per confermarsi a livello continentale e riportare ad Anfield uno scudetto che manca esattamente da 30 anni: l’ultima delle 18 vittorie dei Reds risale al lontano 1989/1990. Un successo degli uomini di Klopp è quotato a 3.40.

Più staccate sono le altre pretendenti: a guidare il gruppo sono i vice campioni europei del Tottenham (18.00), che, guidati ancora da Mauricio Pochettino in panchina e da Harry Kane in attacco, proveranno a mettere in bacheca il 3° titolo della storia degli Spurs, dopo i successi ormai datati del 1951 e 1961.

Manchester United si assesta su una quota di 30.00, mentre il Chelsea con il calciomercato estivo bloccato tocca quota 55.00: i Red Devils, dopo la scorsa tribolata stagione con il passaggio di consegne tra Mourinho e Solskjaer, ripartono dalla conferma in panchina dell’ex bandiera per tentare di tornare ai vertici del calcio di Sua Maestà; lo United è 1° per numero di scudetti vinti (20), ma l’ultimo risale al 2012/2013, atto finale dell’era Ferguson.

Il Chelsea, di contro, ha vinto 3 scudetti negli ultimi 10 anni (2010, 2015 e 2017): dopo la parentesi Sarri, il club londinese riparte anch’esso da una bandiera, Frank Lampard: 13 anni a Stamford Bridge e reduce dal breve apprendistato al Derby County, il non facile compito di ridurre il gap (26 punti l’anno scorso) dal vertice e di riconfermarsi in Europa.   

Si quota a 35.00, invece, una vittoria dell’Arsenal, sconfitto proprio dal Chelsea nella finale tutta inglese di Europa League: i Gunners del capocannoniere dello scorso campionato Aubameyang (22 gol) inseguono il titolo numero 14; l’ultimo scudetto è datato 2004.  

Scorrendo le quote Antepost relative alla Premier League 2019/2020, a 200.00 troviamo Everton e Wolverhampton dei nostri baby talenti Kean e Cutrone, a 250.00 il Leicester.

Seguono, a quota 750.00, Aston Villa, Southampton, Bournemouth, West Ham, Crystal Palace, Sheffield Utd, Norwich e Watford, mentre paga 1.000 volte la posta il trionfo di Brighton e Burnley.

Vuoi conoscere tutti i dettagli e restare aggiornato sulla Premier League? Su Lottomatica.it puoi trovare pronostici e quote Antepost della prossima stagione del massimo campionato inglese.

In Evidenza