23/08/2019
Serie B 2019/2020: quote antepost

La Serie B è ai nastri di partenza: nonostante i tanti guai societari, un format ballerino e la confusione imperante degli ultimi 15 anni, specie nell’ultimo triennio, la cadetteria italiana resta un campionato d’eccellenza, dove esperienza e giovani talenti si fondono, creando spesso mix vincenti e partite spettacolari.   

Date, formula e protagonisti della Serie B 2019/2020


Quella che inizierà il prossimo 23-24 agosto sarà la 118° edizione del secondo campionato professionistico italiano di calcio: la stagione regolare terminerà il 14 maggio 2020; poi spazio a playoff e playout. Si giocherà un doppio turno nelle festività natalizie, seguito da una sosta tra il 30 dicembre e il 17 gennaio. 4 i turni infrasettimanali e, come già successo l’anno scorso, ci si fermerà in occasione delle partite delle Nazionali e si scenderà in campo, per il 4° anno, a Pasquetta.       

Confermate le modalità di playoff e playout delle ultime stagioni, ma il numero di squadre sale da 19 a 20: escluso il Palermo, al suo posto è stato riammesso il Venezia, che aveva perso il playout contro la Salernitana. Dalla Serie A scendono Empoli, Frosinone e Chievo Verona; dalla Serie C salgono, invece, Virtus Entella, Pisa, Trapani, Juve Stabia e Pordenone: per i ramarri è la 1° volta in Serie B.

Quote scommesse Vincenti Serie B 2019/2020

La squadra favorita per la vittoria della Serie B 2019/2020 è l’Empoli, tornato in cadetteria dopo appena un anno in Serie A, persa, peraltro, solo nei minuti finali dell’ultima giornata contro l’Inter: un successo dei toscani, affidati al nuovo tecnico Christian Bucchi, è quotato a 4.00.

Insegue, a 4.50, l’altra repentina retrocessa dalla Serie A, il Frosinone: anche i ciociari hanno cambiato guida tecnica, affidandosi ad Alessandro Nesta. A 5.00 troviamo il Benevento, allenato da un altro ex campione del mondo 2006, Filippo Inzaghi.  

È quotato a 12.00 un successo del Pescara, che in panchina ha promosso il tecnico della Primavera Luciano Zauri per il post Pillon e dopo la finale Playoff persa contro il Verona. Gli abruzzesi cercheranno la promozione numero 7.

Proseguendo nell’analisi delle quote Antepost relative alla vincente della Serie B 2019/2020, a 10.00 troviamo la Cremonese, mentre a 12.00 il Chievo Verona: per i clivensi, affidati a Michele Marcolini, 5 stagioni da giocatore in maglia gialloblù dal 2006 al 2011, la risalita in A non sarà facile, complice anche un mercato fatto più di cessioni che di acquisti e una confidenza con la ruvidezza della cadetteria da ritrovare in fretta dopo 11 anni passati nel calcio dei grandi.  

A quota 15.00 spicca la presenza del Perugia di Massimo Oddo che dopo l’ottimo inizio in Coppa Italia (vittoria contro Triestina e Brescia) ambisce a farsi valere nelle zone alte della classifica cadetta.

Paga 21.00 volte la posta il successo finale del Crotone, 25.00 quello di Spezia e Ascoli, 30.00 quello della Salernitana, 40.00 quello del Cittadella mentre a 75.00 troviamo Virtus Entella, Venezia e Cosenza.

Le quote più alte spettano a Trapani, Pisa e Pordenone (60.00) e a Livorno e Juve Stabia (100.00), ma va osservato come la forbice tra prime e ultime della classe, almeno nell’analisi delle quote della vigilia, sia assai stretta rispetto alla Serie A, segno dell’imprevedibilità di un campionato che negli ultimi anni non ha lesinato sorprese.

Un motivo in più per non perdersi la Serie B 2019/2020: su Lottomatica.it potete seguire il prossimo campionato di cadetteria, partita dopo partita, e divertirvi, se volete, con le varie scommesse di Better.

 

In Evidenza