21/01/2020

Derby della Capitale: quote e pronostici di Roma-Lazio

Derby della Capitale: quote e pronostici di Roma-Lazio

I gladiatori sono pronti a scendere nell’arena: domenica alle 18:00 fari puntati sullo stadio Olimpico, dove va in scena l’attesissimo derby della Capitale, Roma-Lazio, molto più di una semplice partita, molto più di una normale stracittadina.

Se, infatti, a Milano come a Torino, a Genova come a Verona l’incrocio tra 2 squadre della stessa città ha un fascino e un significato particolare, all’ombra del Cupolone tutto viene amplificato: la rivalità tra le 2 tifoserie è accesissima e sanguigna, gli sfottò non mancano e, quando il tutto resta nei giusti confini della goliardia, il calcio mostra una delle sue facce più veraci e passionali, oggi come ieri.

Roma-Lazio, insomma, non è solo un derby, ma la sfida dell’anno per eccellenza: chi vince “domina” la città fino al match successivo e nessuno ci sta a fare brutta figura.

Derby di Roma: la storia 

Quest’anno il Derby di Roma fa 90: sono passati, infatti, 90 anni dal 1° storico incrocio tra Roma e Lazio, andato in scena nella stagione 1929/1930, il 1° campionato di Serie A a girone unico. Da allora la stracittadina si è sempre disputata sul palcoscenico della Serie A, eccezion fatta per le 12 annate in cui 1 delle 2 squadre era in Serie B (11 volte la Lazio, 1 la Roma nel 1951/1952).

La 1° sfida tra Lazio e Roma si disputò l’8 dicembre del 1929 allo stadio della Rondinella: vinsero i giallorossi grazie a una rete al 73° di Rodolfo Volk, soprannominato Sciabbolone.  

Fu, quello, il 1° dei 154 derby di Roma di Serie A finora giocati: 39 le vittorie della Lazio, 55 successi della Roma e 60 pareggi, l’ultimo lo scorso 1° settembre, l’1-1 frutto dei gol di Kolarov su rigore e Luis Alberto.

L’ultima vittoria della Lazio nell’Olimpico giallorosso risale all’aprile 2017: 1-3, con doppietta di Keita Baldé e gol di Basta (per i capitolini a segno De Rossi su rigore). Nelle ultime 2 sfide “in trasferta” sono arrivate, invece, 2 sconfitte per gli uomini di Simone Inzaghi.

Roma-Lazio: i precedenti

Lo stadio è lo stesso, l’Olimpico, ma, analizzando nello specifico il bilancio delle gare in casa e “in trasferta”, emerge come nei derby Roma-Lazio finora giocati (76) la Roma ne ha abbia vinti 30 e la Lazio 14, con 32 pareggi.

Se, invece, si prende in considerazione il derby Lazio-Roma, andato in scena 77 volte, vi è una perfetta parità di affermazioni per biancocelesti e giallorossi (25), mentre i pareggi sono stati 27. 192 i gol segnati dalla Roma, 149 dalla Lazio.

Non solo Serie A: il derby della Capitale è, infatti, andato in scena 20 volte anche in Coppa Italia. Qui la bilancia pende dalla parte della Roma: 10 vittorie per i lupacchiotti, 7 per la Lazio, 3 pareggi.

Roma-Lazio: pronostici e protagonisti

La sfida tra Roma e Lazio assume quest’anno ulteriori motivi d’interesse per la posizione d’alta classifica che entrambe le squadre occupano: alle spalle di Juventus e Inter, le 2 romane si stanno comportando alla grande.

Menzione d’onore per la Lazio, capace di strappare la Supercoppa italiana alla Juventus: la Vecchia Signora viene battuta pure in campionato in casa, come non accadeva da 16 anni. Unico neo: l’eliminazione anticipata dall’Europa League, in un girone ampiamente alla portata della squadra romana.

La Lazio oggi è una macchina pressoché perfetta: con 1 gara da recuperare, i biancocelesti sono nelle prime posizioni in quasi tutte le classifiche che contano (gol, tiri, assist), trainati da un Ciro Immobile in stato di grazia.

L’attaccante di Torre Annunziata, capocannoniere del torneo, punta al poker: il numero 17 è stato l’ultimo vincitore italiano della classifica dei bomber (nel 2017/2018 con 29 reti), dopo aver trionfato anche nel 2013/2014 in maglia Torino e nel 2011/2012 in Serie B quando militava nel Pescara. Niente male anche in ottica Nazionale ed Euro 2020
           
Dal canto suo, la Roma non ci sta a recitare un ruolo da comprimaria e finora in stagione sta facendo bene: stabilmente in zona Champions League, Džeko e compagni vogliono tornare al più presto nel calcio europeo che conta, ma intanto si giocheranno le loro carte nella fase a eliminazione diretta di Europa League (il 20/27 febbraio la doppia sfida con i belgi del Gent) e, in questo, hanno fatto meglio dei cugini.

Paulo Fonseca, al debutto sulla panchina dei capitolini, ha saputo dare in breve tempo un’identità e una certa solidità ai giallorossi. Il 2020 non è iniziato nel migliore dei modi, complici le 2 sconfitte consecutive in casa contro Torino e Juventus, e i giallorossi sono chiamati a riconquistare i 3 punti per non perdere terreno in classifica: farlo nella stracittadina varrebbe doppio. Da valutare il peso dell’assenza di Zaniolo, infortunatosi contro la Juve, tra i protagonisti d’inizio stagione.

A conti fatti, Lazio, dunque, che parte lievemente favorita e Roma a inseguire, ma il Derby di Roma è gara a sé, dove le gerarchie sono fatte per essere ribaltate e dove tutto può succedere: non resta, dunque, che godersi le mille emozioni della stracittadina della Capitale.

Come la vedono i nostri esperti di Better? Su Lottomatica.it trovate le quote di Roma-Lazio e delle altre partite della 21° giornata di Serie A.