02/12/2021

Coppa Italia 2021-22: sedicesimi di finale e favoriti al titolo

News Lottomatica Scommesse

L’autunno/inverno del calcio tricolore viaggia veloce. Prossima fermata: Coppa Italia. Signori, in carrozza. Ci sta. Del resto, il title sponsor della coppa nazionale da quest’anno è l’alta velocità ferroviaria. La notizia è che si torna in campo, ripartendo dai sedicesimi di finale: scopriamo in questo articolo protagoniste e favorite per la conquista della Coppa Italia.

Nuova formula per la Coppa Italia 2021-22

La Coppa Italia 2021-22 è la 75ª edizione del torneo nazionale di calcio per club: il pallone ha iniziato a rotolare lo scorso agosto, mentre la finale è in programma l’11 maggio 2022.

La formula è stata rinnovata. Al via c’erano 44 squadre: 40 club di Serie A e Serie B più 4 rappresentanti della Serie C. L’intera competizione si svolge a eliminazione diretta: sono previste partite secche in ogni turno, eccezion fatta per le semifinali. Queste ultime sono articolate su andata e ritorno, con il criterio dei gol in trasferta (abolito, invece, nelle competizioni Uefa, come la Champions League).
Le squadre che hanno chiuso lo scorso campionato di Serie A nelle prime 8 posizioni sono teste di serie ed entrano in gioco direttamente agli ottavi, in programma a gennaio.

Dove eravamo rimasti: ecco chi è ai sedicesimi di Coppa Italia

Si torna, dunque, ad alzare il sipario della Coppa Italia dopo 4 mesi: i trentaduesimi di finale erano andati in scena, infatti, a metà agosto. Con già una “vittima” eccellente: si tratta del Bologna, sconfitto dalla Ternana. Avanti, invece, tutte le altre di A: non senza fatica, come nel caso di Sampdoria, Venezia e Genoa rispettivamente contro Alessandria, Frosinone (ai rigori) e Perugia.

Questo è il tabellone dei sedicesimi di Coppa Italia 2021-22, in programma tra martedì 14 e giovedì 16 dicembre 2021:

  • Venezia-Ternana
  • Udinese-Crotone
  • Genoa-Salernitana
  • Hellas Verona-Empoli
  • Cagliari-Cittadella
  • Fiorentina-Benevento
  • Spezia-Lecce
  • Sampdoria-Torino

In campo scendono, quindi, 11 squadre di Serie A e 5 formazioni di Serie B. Agli ottavi potrebbero esserci sfide intriganti come il derby Juventus-Torino e Napoli Fiorentina. Ma prima ci sono da giocare i sedicesimi: e in Coppa Italia le sorprese sono sempre dietro l’angolo.  

Chi sono i favoriti al titolo? È derby d’Italia per lo scettro: Juventus vs. Inter. Ma Milan e Atalanta…

È il momento di scoprire quali sono i favoriti al titolo. Secondo le quote vincente, in pole parte la Juventus, campione in carica, il cui successo è dato a 3.50. D’altronde, i bianconeri hanno già in bacheca ben 14 Coppe Italia (record) su 20 finali raggiunte e ne hanno vinte 5 nelle ultime 10 edizioni. Il campionato non è partito benissimo per la banda Allegri, ma la stagione è lunga e tutto può succedere. Inoltre, con il tecnico toscano in panca, la Vecchia signora ha fatto 4 volte di fila doppio poker (scudetto+Coppia Italia) tra il 2015 e il 2018.

Principale avversaria della Juve, secondo gli esperti Better, sarà l’Inter, le cui chance di vittoria sono date a 3.75. L’ultimo trionfo nerazzurro nella competizione è datato 2010-11: poi più delusioni che gioie per i milanesi nel torneo. In compenso, il tecnico Simone Inzaghi, ai tempi della Lazio, ha centrato 2 volte la finale, alzando la coppa nel 2019.

Subito dietro a Juventus e Inter troviamo Milan e Atalanta (5.50). I rossoneri di Pioli, protagonisti in campionato, non si aggiudicano il trofeo dal 2003 e vogliono tornare ad assaporare il gusto della vittoria. I bergamaschi, ormai una big del nostro calcio, vogliono finalmente aggiungere una ciliegina su una torta diventata negli anni buonissima.

Napoli, Roma e Lazio guidano la pattuglia delle possibili sorprese

Nelle quote vincente della Coppa Italia 2021-22 paga 7.50 l’eventuale successo del Napoli di Spalletti, che ha iniziato al meglio la stagione tanto in Serie A quanto in Europa League.  

Chance anche per la Roma di Mourinho, tecnico che ha vinto la coppa nel 2010, nell’anno del mitico triplete interista. Il successo dei giallorossi è quotato 8.00. Curiosità: in passato, dopo ogni grande successo della Nazionale italiana, i giallorossi hanno arricchito la loro bacheca nella stagione seguente. È accaduto nel:

  • 1968  - l’Italia vince gli Europei
    1969 - la Roma vince la Coppa Italia
  • 1982 - l’Italia si aggiudica il suo 3° Mondiale
    1983 - la Roma si cuce al petto il suo 2° scudetto

 

  • 2006 - L’Italia trionfa ai Mondiali

2007 - La Roma fa sua la Coppa Italia

  • 2021 - l’Italia vincente gli Europei
    2022 - ?

Sognare non costa nulla, neppure dalle parti di Trigoria, laddove si punta anche alla Conference League. Pure dall’altra parte del Tevere, però, si punta all’obiettivo: è dato a 10.00 il successo della Lazio di Sarri, con i biancocelesti spesso protagonisti nella storia recente del torneo.

Più indietro tutte le altre, con Fiorentina e Sassuolo prime outsider a 50.00. Paga, invece, 100.00 l’eventuale trionfo (sarebbe il 6° all time) del Torino.

Non resta che accomodarsi e godersi la grande rentrée della Coppa Italia. Se il calcio è la tua passione, puoi continuare a seguire le nostre news sportive per restare aggiornato.