10/01/2017

Cibo da stadio: ecco cosa mangiano i tifosi dei Paesi europei

News Lottomatica Scommesse

Una volta con tutte le partite che iniziavano alle 15 della domenica, tutti i tifosi italiani non potevano esimersi dal recarsi allo stadio - da San Siro all’Olimpico, dal Delle Alpi al San Paolo, dal Franchi al Bentegodi e chi più ne ha più ne metta - e consumare, prima di entrare, il classico cibo da stadio per antonomasia: il panino con la salamella, accompagnato da verdure varie di accompagnamento, secondo gusto (anche se il nostalgico vero lo sbrana con cipolle e peperoni), e da almeno una salsa. Il tutto con una bella birra rinfrescante.

Ora vediamo i divoratori di panini con sciarpe al collo anche al mezzogiorno della domenica, all’ora di cena sia di sabato che di domenica. Oppure fuori pasto, per alimentare la pancia del vero tifoso, per puro sfizio e pura tradizione.

Beh, sappiate che la pratica del rifocillarsi con il cibo da stadio, prima o dopo la partita della propria squadra del cuore, è diffusa un po’ ovunque nel mondo. Ma non tutti mangiano gli stessi alimenti, anzi. Alcuni sono davvero strani!

Ecco, secondo una ricerca della Uefa, di cosa si sfamano i tifosi dei Paesi europei.

  • AUSTRIA: Schnitzelburger (panini ripieni di una sorta di cotoletta di pollo)
  • BELGIO: patate con maionese e birra
  • BIELORUSSIA: semi di girasole
  • BOSNIA-ERZEGOVIA: uvette salate
  • CIPRO: palline di pane ricoperte di sesamo
  • CROAZIA: arachidi
  • FINLANDIA: salsiccia grigliata con senape
  • FRANCIA: Galette-saucisse (una salsicca avvolta da un rotolo di una particolare crepe, chiamata galette de sarrasin o galette Bretone)
  • GERMANIA: birra e salsiccia bratwurst
  • GRECIA: il Gyros (ovvero un panino quasi identico al döner kebap turco, ma con carne quasi sempre a base di maiale)
  • INGHILTERRA: le Pies (pasticci/torte di carne)
  • IRLANDA: pasticcio di carne
  • ISLANDA: hot-dog
  • ITALIA: birra e panino con salamella, cipolle, peperoni e salse
  • KAZAKISTAN: patatine fritte, kebap, torte
  • MALTA: panino e cappuccino
  • OLANDA: birra e hamburger
  • PORTOGALLO: bifanas, panini con carne di vitello stagionata
  • RUSSIA: semi di girasole, pistacchi e altra frutta secca
  • SCOZIA: pasticci di carne (soprattutto di vitello)
  • SLOVENIA: hamburger, hot-dog e pop-corn
  • SPAGNA: semi di girasole e panini
  • SVEZIA: il Mazarin (pasticcino di pasta di mandorla ripieno)
  • TURCHIA: Köfte ekmek (panino con polpette e peperoni)
  • UNGHERIA: birra e semi di girasole

Promo

Promo