24/02/2022

WTA Doha e ATP Dubai: il grande tennis si trasferisce dall’Australia alla penisola arabica

Better News

Dall’Australia all’Arabia: è iniziato il giro del mondo della racchetta. Il 2022 dei circuiti WTA e ATP è cominciato subito alla grande con gli Australian Open che hanno incoronato Rafa Nadal e Ashleigh Barty.

In attesa del prossimo Slam di stagione, il Roland Garros in programma dal 22 maggio al 5 giugno, sotto con i Master 1000 e i tornei 500 e 250. Occasioni preziose per affinare la condizione, ottenere punti per il ranking e arricchire la propria bacheca personale. Fermata attuale: Doha per le donne, Dubai per gli uomini. Scopriamo come stanno andando i due tornei, con favoriti e possibili sorprese anche in chiave scommesse.

Il febbraio WTA si divide tra Europa, Arabia e Sudamerica

5 WTA 1000, 8 tornei WTA 500 e almeno 15 tappe WTA 250, oltre ovviamente alle prove del Grand Slam, tra cui Wimbledon: è il biglietto da visita del primo semestre della 49ª edizione del circuito professionistico femminile.

Il mese di febbraio, tradizionalmente interlocutorio nel calendario tennistico, si divide tra Arabia ed Europa:

  • da una parte vi sono il WTA 1000 di Doha e il WTA 500 di Dubai, quest’ultimo vinto da Jelena Ostapenko contro Veronika Kudermetova;
  • dall’altra i tornei di San Pietroburgo (vinto da Kontaveit su Sakkari) e Lione, in programma dal 26 febbraio al 6 marzo.

Nel mezzo, reclama attenzione anche il Sudamerica, con i tornei di Guadalajra, in corso fino al 27 febbraio, e di Monterrey, dal 26 febbraio al 6 marzo.

WTA Doha: assente Barty, i favori del pronostico vanno a Kontaveit e Świątek

Concentriamoci, in particolare, sul WTA 1000 di Doha, che si chiude sabato. Assenti le top 10 Barty e Plíšková, il torneo ha molteplici i nomi da seguire con attenzione.

Fari puntati su Aryna Sabalenka, che comanda il seeding e che ai quarti potrebbe incrociare Swiatek. Si rivedono in campo Kontaveit e Sakkari, dopo la finale russa. L’estone è nella parte bassa del tabellone, dove comanda Barbora Krejčíková, che potrebbe però incrociare sul suo percorso Garbiñe Muguruza. Nella parte arte del main draw, oltre alla greca e alla già citata Sabalenka, occhio a Paula Badosa.

Il torneo ha già perso nomi illustri per strada, come Simona Halep, battuta in due set a sorpresa da Caroline Garcia. Out per ritiro anche Victoria Azarenka e la campionessa in carica, Petra Kvitová. La ceca, dopo aver strapazzato all’esordio la rumena Begu, si è ritirata dal match contro Elise Mertens per un problema polso sinistro.

Le quote vincente del WTA Doha 2022 danno in pole Kontaveit, quotata 5.50. Poi Świątek (6.00) e Muguruza (7.00), con Sabalenka e Krejčíková (8.00) e Badosa (10.00). Possibili sorprese: Ostapenko, quotata 18.00, e Mertens (23.00).

All’ATP Dubai la rentrée di Djoković. Ma la meglio gioventù incalza

Ci spostiamo di un’oretta in aereo a Est nel Golfo Persico per sbarcare a Dubai, dove è in corso l’ATP 500 di Dubai. Ai nastri di partenza, dopo l’esclusione dagli Australian Open, si presenta il numero 1 al mondo, Novak Djoković, che in passato ha vinto 5 volte il torneo, l’ultima nel 2020.

Il serbo, che non giocava un match ufficiale in singolare dai gironi di Coppa Davis a inizio dicembre a Torino, ha debuttato con il nostro Lorenzo Musetti, wild card sul cemento del Dubai Duty Free. È Nole il grande favorito: il suo successo a Dubai è quotato 1.55.

Esordio faticoso per Jannick Sinner (7.00), che ha superato in 3 set lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina. L’altoatesino, fresco di cambio allenatore (dal mentore Piatti a Simona Vagnozzi), se la vedrà ora con l’altra wild card, Andy Murray.

In chiave vincente del Torneo di Dubai, occhio alla meglio gioventù del tennis mondiale. Tra i possibili quarti spiccano Sinner vs Hurkacz. Fuori contro McDonald il campione 2021 Karatsev, in chiave vincente dell’ATP Dubai i nomi da monitorare sono quelli, tra gli altri, di Rublev (8.00), Bautista Agut (15.00) e Shapovalov (15.00).

Fari puntati, dunque, sulla penisola arabica, fermata attuale degli assi della racchetta mondiale. Su Better trovi le quote aggiornate sui tornei WTA e ATP e un’ampia tipologia di scommesse sul tennis.