08/04/2021

Bestia online è un gioco particolarmente popolare in Italia, che richiamandosi alle regole della più classica Briscola, si è diffuso prima sui tavoli di bar e circoli e subito dopo in una più dinamica versione online. Grazie a quest’ultima, è possibile creare dinamiche sempre avvincenti e sfidare i propri avversari, direttamente dalla propria casa. Vediamo perché tale gioco è così apprezzato e approfondiamo regole e tattiche.

Regole e tattiche per giocare a Bestia online

Le regole per poter giocare correttamente a Bestia online sono molto simili a quelle del gioco della Briscola. Il regolamento originale, infatti, prevede l’utilizzo di un mazzo da 40 carte napoletane e di un piatto, il cui ammontare viene stabilito una volta ad inizio partita. Il numero di giocatori può variare da un minimo di 3 a un massimo di 10 e ciascuno di questi, riceve 3 carte.
A questo punto si entra nel vivo del gioco e per questo è bene conoscere regole e tattiche della Bestia per poter condurre una partita vincente. Tra queste è opportuno ricordare che:

  1. Le carte presentano un ordine specifico, ovvero dalla più alta alla più bassa, quindi: Asso, Tre, Re, Cavallo, Fante e a seguire;
  2. Il gioco prevede due fasi: la dichiarazione, che determina i giocatori della smazzata, e il gioco della carta;
  3. A ogni smazzata va costituito un piatto, versato sempre dal mazziere e che viene poi diviso per le 3 prese;
  4. Bisogna rispondere al seme giocando sempre per prima la carta del palo, così come anche nel gioco della Briscola e del Tressette;
  5. Coloro che vogliono partecipare al gioco della carta possono bussare, impegnandosi però a fare almeno una presa;
  6. Al contrario, le regole prevedono che i giocatori che non hanno bussato possono partecipare al gioco della carta cambiando tutte le loro carte;
  7. Terminato il gioco della carta il piatto viene diviso tra i giocatori in base alle loro prese;
  8. Se un giocatore non rispetta l'impegno di fare almeno una presa va in bestia;
  9. In conclusione, la presa viene vinta da chi ha tirato la carta più alta del seme regnante o del seme giocato per primo. In alternativa, se tali carte non sono state giocate, vince la briscola più alta.

È comunque bene ricordare che il regolamento prevede anche una distinzione tra vincitore e bestia: il primo è colui che effettua più prese nel corso dell’intera partita; il secondo, al contrario, quello che non riesce a farne neppure una.

Bestia: dalla nascita alla versione online

Bestia è uno dei più tradizionali e popolari giochi di carte. Le sue origini risalgono alla Francia del XVII secolo, ma nel nostro Paese arriva solo diversi anni dopo, con numerose varianti. Da nord a sud, infatti, ogni regione personalizza il gioco tradizionale, per adattarlo alla propria cultura locale.
Ad oggi, però, alla versione classica si è affiancata quella della Bestia online. Una nuova modalità di gioco, capace di creare partite dinamiche e sorprendenti, con giocatori sempre diversi. Lo scopo finale, però, rimane sempre lo stesso, tanto nella versione online, quanto in quella classica. Non resta, quindi, che studiare la migliore strategia e mettere in atto tutte le tattiche e i segreti nella versione online, per scalare la classifica e sconfiggere i propri avversari.