08/11/2021

Cooking on the Road: un viaggio tra bonus e cucina tradizionale italiana

Cooking on the Road è un avvincente gioco dedicato agli amanti della tradizione culinaria italiana. Ogni mese è possibile scoprire lo street food tipico di una diversa regione, mettendo alla prova le proprie abilità per aggiudicarsi il montepremi finale.

Cooking on the Road: come funziona

Cooking on the Road è una delle attività presenti nella sezione Skill Games. Nel 2021 si svolge da gennaio a novembre e conduce i partecipanti in 11 diverse regioni italiane, in cui scoprono una pietanza tradizionale da consumare in stile street food.

Fino ad ora le tappe sono state:

  • Lazio: con piatto tipico il supplì;
  • Emilia-Romagna: alla scoperta dell’erbazzone, una sorta di torta salata;
  • Campania: dove il protagonista è stato il cuoppo;
  • Marche: dove i giocatori hanno scoperto il panino con lo spuntatore;
  • Umbria: con la sua torta al testo;
  • Veneto: in cui il piatto tipico proposto sono stati i cicchetti;
  • Liguria: con la famosa focaccia di Recco;
  • Puglia: nel mese di agosto ci si è deliziati con il panzerotto;
  • Sicilia: la proposta dell’isola è stata il cosiddetto pani ca meusa;
  • Abruzzo: alla volta degli arrosticini.

Ogni mese sono 4 i giorni dedicati a questo skill game e solamente durante la prima di queste giornate, i giocatori scoprono la destinazione del mese.

Le classifiche di Cooking on the Road

Nel corso dei 4 giorni mensili vengono stilate le classifiche ed il montepremi in palio è pari a 3750 € di bonus al giorno. Questo valore viene suddiviso secondo la seguente classifica giornaliera:

  • torneo: la classifica torneo viene costantemente aggiornata e comprende un succedersi di giochi;
  • premio matto: per accedere a questo premio è necessaria la partecipazione a giochi come Scopa, Burraco, Briscola e Scala 40;
  • cash: questa classifica è riservata ad alcuni giochi specifici, ovvero Poker all’Italiana, Sette e Mezzo, Telesina e Widerpoker.

Per far sì che il bonus aumenti di valore è importante accumulare punti. I punti sono fondamentali per l’accesso iniziale alle classifiche: solamente se in possesso di una base minima di 10 punti si entra nelle graduatorie.

Il numero premi assegnati, invece, varia a seconda della classifica di riferimento:

  • le classifiche torneo e premio matto, vengono premiati i primi 70;
  • la classifica cash premia i primi 30 giocatori.

I bonus assegnati sono 1875 per la graduatoria torneo, 1125 per il premio matto e, infine, 750 bonus per la classifica cash. Non resta altro che iscriversi al torneo, mettersi alla prova e cimentarsi in tutte le ricette della tradizione italiana, puntando ad incontrare concorrenti sempre nuovi e conquistare il montepremi finale.

In evidenza