09/11/2020

Il burraco è un gioco di carte che, da sempre, appassiona moltissime persone. Pescare le carte seduti a tavola con i propri amici, prevedere le loro mosse e dissimulare, è una sensazione piacevole, oltre che stimolante. Il burraco, infatti, è in grado di coinvolgere e unire tutti, anche quando le dinamiche della partita potrebbero accendere la competizione tra i giocatori.

Stesso gioco, diverso fine

Sono già molti i giocatori di burraco, e crescono sempre più di numero con il passare del tempo. Questo è successo grazie anche allo sviluppo e all’incremento dei giochi online che hanno dato la possibilità a molti di poter giocare, da casa e da soli, semplicemente connettendosi. Sono infatti molte le piattaforme che offrono la possibilità di giocare a Burraco, sia gratuitamente che in maniera più professionale, usando denaro vero e proprio.

Il gioco è infatti aperto a tutti, può essere praticato in maniera più ‘agonistica’ o per diletto durante le feste o dopo i pranzi con parenti e amici. Le ragioni del suo successo sono legate al fatto che le regole del Burraco sono piuttosto semplici e intuitive, oltre ad avere, come gioco di carte da tavolo, una forte natura aggregativa. Spesso, i tornei che si organizzano nei diversi circoli o centri sociali hanno fini solidali e quindi utili a coinvolgere le persone ed unirle per perseguire un bene comune.

Personaggi famosi amanti del Burraco

Una volta apprese le regole, il Burraco conquista tutti rapidamente, motivo per cui vi sono appassionati di ogni età ed estrazione sociale che con costanza giocano e si divertono con amici e familiari. Non mancano, infatti, personaggi famosi, figure di spicco del mondo del cinema, della tv o del mondo della politica che hanno ammesso di amore il Burraco.

Tra le appassionate più famose troviamo sicuramente Alessia Marcuzzi, nota conduttrice televisiva, che ha creato addirittura creato un proprio Blog personale, dove oltre a parlare di viaggi, moda, cibo, parla delle sue partite a carte con le amiche. Ha, infatti, scegliendo come nome proprio “La Pinella”. Altri noti vip amanti delle carte sono le cantanti Katia Ricciarelli e Laura Pausini. Ma anche attori come Raul Bova.

Ma non solo il mondo dello spettacolo, anche noti politici hanno reso noto la loro passione per il Burraco. Come non citare l’ex Presidente del Consiglio Giulio Andreotti, del quale si narra sia uno dei primi politici conquistati dal gioco. Oltre lui anche i coniugi Ciampi, Carlo Azeglio e donna Franca, tutti personaggi di spicco del nostro panorama socio-politico. E come dimenticare gli sportivi? Francesco Totti è un noto amante delle partite e ci gioca soprattutto con sua moglie Ilary, o le tenniste Francesca Schiavone e Flavia Pennetta, rispettivamente vincitrici del Roland Garros e US Open.

Potremmo quindi dire che il Burraco rappresenta un ottimo strumento di svago e relax, tanto più se solitamente si hanno una vita o un lavoro frenetici e impegnativi. Per questo è riuscito a spopolare coinvolgendo sempre più persone e personaggi, diventando un must per i pomeriggi e le serate di divertimento. È però bene ricordare che come tutti i giochi da tavolo con possibilità di scommettere denaro, deve essere sempre praticato con le giuste regole e limitazioni.