16/08/2021

Asso Piglia Tutto, Bestia, Zompacavallo e gli altri… Ecco i giochi di carte dai nomi più fantasiosi

skill club

In particolar modo con l’arrivo della stagione estiva, si scatena la corsa ai giochi di carte da fare con amici o insieme alla propria famiglia. Bestia, Asso piglia tutto o zompacavallo sono solo alcuni dei nomi dei giochi più fantasiosi. Vediamo insieme quali sono gli altri e le loro caratteristiche fondamentali.

I giochi di carte con i nomi più di fantasia

I giochi di carte fanno, senza dubbio, parte della nostra cultura e tradizione popolare e, per questo, ve ne sono di innumerevoli e dai nomi più bizzarri. Spesso regole e nomi subiscono l’influenza dei dialetti regionali, motivo per il quale è possibile trovare giochi simili ma con denominazioni differenti.

Ecco quindi i giochi con i nomi più sorprendenti con i quali poter trascorrere il proprio tempo, da soli o in compagnia:

  1. Asso piglia tutto: le regole sono simili a quelle di Scopa, per i giocatori l’obiettivo è riuscire a prendere il maggior numero di carte dal tavolo. Com’è intuibile dal nome, l’asso permette di prendere tutte le carte quindi dà la possibilità al giocatore che lo gioca di totalizzare il punteggio più alto.
  2. Bestia: deve il suo nome dall’atto di “mandare in bestia” l’avversario perdente, in quanto dovrà estinguere il pagamento della quota messa in palio.
  3. Zompacavallo: è uno dei giochi di carte che possono coinvolgere un gran numero di persone, quindi diventa ideale durante le lunghe giornate estive per divertirsi con tutta la compagnia di amici.
  4. Lupus in tabula: è necessario dividersi in due squadre “umani”, i quali agiranno di giorno, contro “lupi mannari”, che, invece, agiranno di notte. L’obiettivo è sterminare il fronte avversario.
  5. L’assassino: regola fondamentale del gioco è l’incrocio di sguardi tra i partecipanti. “L’assassino” per vincere deve riuscire a intercettare gli sguardi altrui e “uccidere” facendo l’occhiolino.
  6. Macchiavelli: prende il nome proprio dallo statista Niccolò Macchiavelli, famoso per le sue notevoli astuzie. I giocatori, allo stesso modo, ricombinando le carte già sul tavolo, possono cambiare le sorti degli avversari rendendosi protagonisti di azioni dettate dalla loro scaltrezza.

 

I giochi di carte con i nomi più di fantasia sono, quindi, diversi. Tutti entusiasmanti, dinamici e capaci di arricchire le nostre giornate, tanto più se sotto il sole estivo.

Un gioco di carte per i più piccoli: Uno

I bambini spesso si appassionano ai giochi di carte guardando giocare i nonni, fratelli o sorelle maggiori. Ma, talvolta, sono ancora troppo piccoli per poter partecipare attivamente alle partite. Per questo, uno dei giochi con un nome fantasioso, ma con poche e semplici regole, è Uno. Evergreen tra i giochi di carte, si presenta come una variante particolarmente adatta ai più piccoli. Questi, infatti, potranno cimentarsi in partite a base di associazione di colori, numeri e piccole mosse per battere i loro giovani rivali.

Le alternative sono quindi diverse e varie, tanto per i più grandi, quanto per i più piccini. Tutti possono mettere alla prova le proprie capacità giocando con avvincenti giochi di carte, dai nomi fantasiosi e dalle dinamiche fuori dal tempo.